Per affrontare al meglio le sfide e i cambiamenti che interessano il contesto di business, e più in generale, lo scenario economico, è necessario possedere una capacità di visione quanto più possibile ampia e diversificata delle direttrici di sviluppo future.

Noi di Mediobanca siamo convinti che questa capacità derivi in larga parte dal confronto tra le persone con formazione, esperienze e patrimoni socio-culturali diversi. Come affermato nella nostra Politica di sostenibilità, siamo impegnati nel costruire una cultura del lavoro inclusiva, in cui le capacità professionali, le prospettive e le idee personali siano valorizzate appieno.

Garantiamo pari dignità e trattamento di tutte le nostre persone e siamo attivi nella prevenzione e lotta alla discriminazione in ogni aspetto della vita aziendale, dal processo di selezione alla definizione della remunerazione, dalle opportunità di crescita professionale, fino alla conclusione dei rapporti di lavoro.

Diversità di genere

La diversità di genere è un tema estremamente attuale e dibattuto, e noi di Mediobanca ci impegniamo nella promozione delle pari opportunità all’interno del nostro gruppo.

Lo Statuto di Mediobanca prevede, in linea con la legislazione vigente, che una determinata percentuale dei componenti del Consiglio di Amministrazione sia riservato al genere meno rappresentato, così come le liste del Collegio sindacale.

Inoltre, abbiamo aderito a Valore D, la prima associazione italiana di grandi imprese che sostiene la diversità, il talento e la leadership femminile in azienda. L’associazione fornisce alle donne manager strumenti e conoscenze utili alla propria crescita professionale con l’obiettivo di supportare e accrescere la rappresentanza femminile nelle posizioni di vertice.
La collaborazione con l’associazione ci ha portato, nel 2017, alla sottoscrizione del Manifesto Valore D, una dichiarazione di impegno programmatico e strategico per una maggiore diversità e inclusione di genere all’interno del gruppo e allo sviluppo di iniziative per il miglioramento degli indicatori sulla disparità di genere.

In particolare, abbiamo confermato Un Fiocco in Azienda, il programma per aiutare mamme e papà ad affrontare il cambiamento legato alla genitorialità e per facilitarne il rientro in azienda, grazie a una serie di servizi dedicati, quali corsi collettivi di formazione/informazione sul rapporto di coppia nel delicato periodo della gravidanza, il Programma Nutrimamma per una corretta alimentazione, la Card pediatrica, un servizio per il pronto reperimento di un pediatra in casi di emergenza e “Parto di testa”, un programma di incontri di gruppo dedicati ai padri per approfondire gli aspetti psicologici e relazionali del viaggio verso la paternità.
Mediobanca e MIS hanno lanciato Working Parents, un percorso dedicato alla conciliazione tra la dimensione della genitorialità e quella lavorativa rivolto a tutti i dipendenti diventati genitori negli ultimi 2 anni.
Infine, Mediobanca, Compass e Futuro hanno organizzato la prima edizione del corso “La disostruzione delle vie aeree in età pediatrica e manovre di rianimazione”, in coerenza con le nuove linee guida internazionali e le direttive del Ministero della Salute.

    2018/19     2017/2018  
CATEGORIA DI DIPENDENTI UOMINI DONNE TOTALE UOMINI DONNE TOTALE
Top management 10 1 11 10 1 11
Dirigenti 352 59 411 309 49 358
Quadri 1.255 626 1.881 1.198 586 1.784
Impiegati 1.144 1.321 2.465 1.118 1.324 2.442
Totale 2.761 2.007 4.768 2.635 1.960 4.595

 

Bloomberg Gender-Equality Index (GEI)

Grazie al nostro impegno nella promozione della diversity, Mediobanca è stata inserita tra le 230 aziende presenti all’interno del 2019 Bloomberg Gender-Equality Index (GEI), l’iniziativa che seleziona le aziende che si sono distinte per l’approccio trasparente dimostrato nella reportistica sulle tematiche di genere e nell’adozione di un sempre maggiore approccio paritetico verso le donne.

Italy’s Best Employers for Women 2020

Mediobanca è fra le 200 vincitrici dello studio Italy’s Best Employers for Women 2020 condotto dall’Istituto Tedesco Qualità – ITQF insieme a Repubblica Affari&Finanza. La ricerca ha analizzato 2,5 milioni di commenti online in relazione all’ambiente di lavoro per donne, cultura d’impresa, formazione professionale e pari opportunità.

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente.

è per il risparmio energetico

Questa schermata consente al tuo monitor di consumare meno energia quando il computer resta inattivo.

Per riprendere la navigazione ti basterà muovere il mouse.